Big Data Innovation Group

non perderti i nostri video ed i nostri "racconti" sulla filosofia che ci ha ispirato

Darsi degli obiettivi e tenerli monitorati con costanza

32 Capitoli per illustrare il perché di un'APP MOBILE ed un CRM che hanno il duplice obiettivo di AUTOMATIZZARE la programmazione di promozioni PERSONALIZZANDOLE per singolo cliente sulla base dei BIG DATA e di spingere al massimo i PROGRAMMI DI FIDELIZZAZIONE dei clienti con un'APP che gli permetta di fare tutto dagli acquisti da casa all'informazione sui prodotti, dalla prenotazione di offerte alla gestione dei problemi con il proprio negozio di fiducia... SCOPRI TUTTE LE FUNZIONI

Programmi di fidelizzazione, carte fedeltà, volantini, programmi promozionali, sconti personalizzati...

TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SU QUESTI ARGOMENTI LO TROVI SPIEGATO NEI NOSTRI VIDEO E SCRITTO NELLE NOSTRE PAGINE

FIDELIZZAZIONE 2.0
Capitolo 29 - darsi degli obiettivi e tenerli monitorati con costanza


INel precedente video abbiamo visto quali possono essere le metriche chiave per poter analizzare attentamente un programma di fidelizzazione dei nostri clienti, mentre invece in questo video andremo a vedere come darsi degli obiettivi e rivederli con costanza. 

Sembrano tutte cose scontate, in realtà scontate non sono in quanto, come vedrete dai dati che verranno presentati all'interno del video, non sempre, anzi quasi mai, questi obiettivi vengono tenuti sotto controllo e, se da una parte abbiamo visto quali sono dal punto di vista qualitativo le metriche che dovremmo andare ad analizzare, in questo video vediamo l'aspetto quantitativo e si sa quante volte andiamo a rivedere gli obiettivi mediamente all'interno di un anno.

FIDELIZZAZIONE 2.0
Capitolo 28


Strategie di fidelizzazione dei clienti e KPI di efficacia da considerare come strategiche > guarda il video

FIDELIZZAZIONE 2.0
Capitolo 30


Programmi promozionali si, ma mai non conformi alla più nota regola delle "4 P" del marketing > guarda il video

FIDELIZZAZIONE 2.0
Capitolo 31


Sconti personalizzati per singolo cliente se vogliamo eVolvere realmente verso il futuro > guarda il video

Capitolo 29 - darsi degli obiettivi e tenerli monitorati con costanza

darsi degli obiettivi e rivederli con costanza


Parliamo adesso di altri aspetti che sono centrali, altre riflessioni che dobbiamo fare … oltre agli investimenti nei programmi di fidelizzazione, quali devono essere le metriche chiave che dobbiamo andare a misurare per comprendere l’efficacia o meno delle politiche di fidelizzazione, che andiamo a mettere in campo con i nostri clienti.

Quindi, altro aspetto fondamentale, è capire quali sono gli obiettivi che ci stiamo ponendo quando diamo il via ad un programma di fidelizzazione per i nostri clienti, quali sono le tempistiche con le quali vogliamo agire con i nostri clienti con le azioni che mettiamo in atto, nonché le tempistiche che abbiamo previsto per l’analisi dei dati,  come o quando porre dei correttivi eventuali alle azioni che abbiamo intrapreso, qualora i monitoraggi non ci rendessero ragione della strategia attuata.

Se andiamo a leggere le risposte ottenute dal prezioso lavoro di intervista dell’Università di Parma nel 2019, ci sono dei dati che, a nostro giudizio, ci faranno rimanere quantomeno perplessi.

Ecco il grafico con i dati:

darsi degli obiettivi e rivederli con costanza

La prima e più grande fonte di perplessità è quel 4% che dichiara di “non sapere” che vuol dire mettere in piedi un programma di loyalty, ma tanto per averlo a disposizione …  e ci fa pensare questo non sapere neanche se, e quando, vengano rivisti gli obiettivi (ammesso che ne siano stati definiti alcuni).

Passiamo poi alla fetta più grande, che è data dal 42,6%, che afferma di misurare l’andamento di questi (presunti) obiettivi, addirittura una sola volta l’anno.

Ci domandiamo come si possa fare una misurazione di stato, verso gli obiettivi, una sola volta l’anno considerando che, quando andiamo a farla, l’anno stesso è già passato, e non possiamo fare più nulla per correggere il tiro, quindi è come se leggessimo un libro di storia.

Chiaramente, dopo le considerazioni appena fatte, non andiamo neanche a commentare quel 2,6% che, addirittura, arriva a guardare cosa succede in casa propria, rispetto ai programmi di fidelizzazione, oltre l’anno.

Ecco che ci troviamo di fronte al 50% delle aziende (per la precisione il 49,2%), che hanno un bacino importante di clienti, tale da giustificare l’attivazione di un programma di fidelizzazione, che lo ha attivo, e che lo tratta come fosse un plus, lo tiene come fosse un sottofondo musicale a bassissimo volume e misura i risultati, che sono puramente statistici, perché non fa nulla di realmente interattivo con i propri utenti.

Queste lasciano quindi che le cosa vadano avanti per la loro strada, effettuano solo delle statistiche finali (quando viene fatto), non si pone il problema se il programma di fidelizzazione, legato alle proprie carte fedeltà, risponda o meno alle esigenze, porti a casa gli obiettivi prefissati, crei valore, abbia un ritorno sull’investimento, correggere invece il tiro se le cose non vanno come previsto.

C’è poi per fortuna una parte di aziende che, ogni semestre (il 18,6%), oppure ogni trimestre (in questo caso il 32%), che gioca un ruolo realmente attivo sui propri programmi di fidelizzazione e si pone delle domande volte a lavorarci sopra … da protagonisti!

Chiaro che, secondo il nostro modo di vedere le cose, quel 32% che rivede trimestralmente gli andamenti è la situazione di per sé migliore su tutto il panorama analizzato, ma anche qui occorre fare una puntualizzazione.

Qualora noi andassimo a mettere in pista una campagna on line di advertising su Facebook, Instagram, Linkedin, Google AdWords ecc. e, pensassimo di andare a rivedere i risultati, le strategie ecc., porci degli obiettivi con una tempistica di latenza pari a 3 mesi, vorrebbe dire che siamo intenzionati a buttar via potenzialmente tanti soldi perché, in questo caso, gli andamenti vanno controllati, OGNI GIORNO, per porre eventualmente dei correttivi, fare delle integrazioni dei test A/B ecc.

Perché dovrebbe essere differente con le nostre carte fedeltà ed i programmi di fidelizzazione ad esse associati? Forse perché (evidentemente), dei programmi veri e propri non sono, interazioni non ne fanno e dunque va anche bene se ci limitiamo a controllare le statistiche annuali o più.

A questo punto diciamo una cosa!

Se ci troviamo di fronte a questi dati, vuole veramente dire che in questo campo c’è proprio tutto da costruire; in altre parole, evidentemente, i retailers ritengono fondamentale avere a disposizione una strategia di personalizzazione delle offerte, ma poi non fanno nulla per avvicinarsi ai loro clienti e questo viene dimostrato dai fatti.

Avete per caso mai ricevuto degli sconti personalizzati SOLO PER VOI?

Solo per te, non significa che basta inviare una mail con il semplice “Buongiorno Mario” oppure “Buongiorno Filippo” o “Buongiorno Francesco”, dove solo il nome viene cambiato in automatico ma il contenuto resta sempre lo stesso, ma dove viene effettuato uno sconto esclusivamente solo per te!

Volendo fare un esempio noto, ad oggi nel 2020, la nota Tv Sky, clusterizza i clienti per fasce di età e, propone il programma di fidelizzazione “Sky solo per te” riservato ai clienti che hanno almeno 3 anni di anzianità di abbonamento, 6 anni, 9 anni ecc. legando ad ogni scaglione dei servizi o concessioni in più, rispetto ai clienti più giovani d’azienda e d’abbonamento.

Questo è un primo esempio però di solo inizio! Che significa? Subito spiegato.

Se noi andiamo a creare dei giganteschi contenitori dove si vanno a posizionare tutti i clienti che rispondono al criterio di 0-3 anni di abbonamento, 3-6 o 6-9 ecc, considerando che Sky ha 5,19 milioni di clienti, vuol dire che se ci trovassimo di fronte anche a dieci contenitori, posizioneremmo mediamente, in ogni contenitore, la bellezza di 519.000 clienti che a quel punto sarebbero “guidati ed incentivati” tutti dallo stesso sistema di fidelizzazione, con tutte le differenze che ci possono essere in una platea di 519.000 clienti moltiplicati per i dieci contenitori creati.

Queste, a nostro giudizio, continuano ad essere opportunità a pioggia anche se c’è un timido ma lodevole tentativo di differenziare.

Siamo ad Agosto 2020 e quindi, ad oggi, la nostra risposta è che NON vediamo nel panorama commerciale nessuno sconto personalizzato, non c’è nessuno sconto centrato realmente sul singolo individuo (fatti salvi gli sconti per il compleanno che fanno catene tipo “Old Wild West”), nessuna comunicazione personalizzata, se non per il nome (vedi l’esempio fatto prima con la mail personalizzata) e nessuna esperienza concreta di personalizzazione.

Questo è il reale punto di partenza del nostro lavoro, di tutto quello che abbiamo creato in termini di piattaforma e di mobile APP, in quanto noi andiamo  ad offrire una nuova esperienza di fidelizzazione personalizzata grazie ad una reale esperienza utente o cliente, dove ognuno conta uno (ricordate il nostro detto “One is One”) e dove il modello comportamentale, di ciascun individuo, è misurato sulla SINGOLA persona e non su cluster basati su enormi gruppi di esse.

Per chi è indicata la piattaforma

Per chi NON è indicata

Lo sai che puoi detrarre questi investimenti recuperando fino a gran parte dell'investimento ?

Richiedi un contatto con uno dei nostri consulenti per capire meglio come sfruttare i fondi a disposizione per le aziende proprio per gli investimenti in tal senso

TUTTE LE FASI DELLA NOSTRA STRATEGIA

NON STATE ACQUISTANDO UNA CALCOLATRICE. SE VI OCCORRERA' UN AIUTO LO TROVERETE NEI NOSTRI CONSULENTI DI SUPPORTO ALLA VENDITA - LA TIMELINE OPERATIVA

1 Consulenza GRATUITA

Step 1

Per prima cosa richiedi una consulenza GRATUITA per comprendere meglio il tuo business, i tuoi bisogni e gli obiettivi. Successivamente ci coordineremo per poter effettuare il setup del tuo account e potrai procedere. Consulta i tempi di lavorazione e ricorda che dietro al nostro software non c’è una “semplice” intelligenza artificiale ma anche consulenti che ti accompagneranno nel percorso

2 Setup della tua azienda

Step 3

Calendarizziamo tutto il processo di setup per la tua azienda… Prepariamo il tuo account, le tue tabelle di base e tutto quello che ti servirà per poter lavorare. NON SIAMO un servizio di quelli automatizzati dove compri e ti ritrovi in mano un software che fa tutto in automatico… La tua intelligenza artificiale va settata per quelli che sono i tuoi parametri aziendali. Ecco perché servono mani esperte e qualche giorno.

3 Qualifichiamo i BIG DATA

Step 1

Qualifichiamo tutti i dati degli acquisti che hai a disposizione creando percorsi di analisi e rendendo leggibili molti processi di acquisto non evidenziabili altrimenti. Effettuiamo un lavoro di normalizzazione delle anagrafiche e le sottoponiamo al nostro algoritmo selettivo per mettere in evidenza sia i comportamenti dei tuoi clienti che le aree di miglioramento degli acquisti cliente per cliente

4 Integrazione CRM

Step 4

Hai già un negozio di commercio elettronico? un CRM? Nessun problema. La nostra piattaforma si integra alla perfezione con tutti i sistemi ed agisce come complemento “intelligente” a tutto quanto già a tua disposizione. Rendi scaricabile il tuo volantino con un SMS oltre che con l’app. Se invece devi costruirlo, possiamo provvedere noi ad accendere il tuo negozio di commercio elettronico

5 Ottimizzazione investimenti

Step 5

Ottimizziamo i tuoi investimenti pubblicitari utilizzando la nostra piattaforma che, oltre a prevedere un meccanismo di sconti personalizzati per ogni singolo utente in base al suo comportamento di acquisto, ti consentirà di risparmiare fino al 75% del tuo attuale budget pubblicitario semplicemente integrando il nostro sistema al tuo e generando così un risparmio rispetto a quanto spendi oggi

6 Reinvestimento

Step 6

Provvediamo a presidiare pressoché tutte le aree relative a nuovi media per consentirti di non lasciare indietro un solo consumatore. I target persona si stanno sempre di più segmentando con una specificità a seconda delle età; abbiamo così utenti di Instagram che non lo sono di Facebook. Una parte delle risorse generate dall’ottimizzazione di cui al punto precedente, le potrai destinare a questo scopo

Domande Frequenti - Frequently Asked Questions

Si tratta di un software da installare?

NO. Parliamo di una piattaforma web che ha collegata a se un'APP mobile per Android ed IOs, quindi nessuna paura e nulla da installare sul tuo pc o sul tuo server.

Come faccio per gli aggiornamenti?

Non ti devi preoccupare di nulla in quanto pensiamo a tutto noi. Ogni volta che ci saranno aggiornamenti, aggiunte e migliorie (e ce ne saranno tante...) tu lavorerai sempre con l'ultima versione sia della piattaforma che dell'applicazione mobile. Ogni upgrade del software, dell'APP o della piattaforma è sempre incluso nel prezzo.

Perché dite che posso evolvere il rapporto con il mio cliente?

Perché il nostro algoritmo proprietario 4BXR va a stimolare ogni singolo tuo cliente/consumatore secondo i propri bisogni, costruendo un'iterazione continua.

A quali settori è rivolta questa piattaforma integrata?

Sopratutto alla GDO/DO (Grande Distribuzione Organizzata e Distribuzione Organizzata) sia del settore FOOD che di altri settori quali CASA, BRICOLAGE, ELETTRONICA, ABBIGLIAMENTO, CALZATURE ma anche a Centri Commerciali fisici e Naturali, nonché a grandi magazzini

Ci sono fatturati minimi da fare per poter utilizzare la piattaforma?

Diciamo che il Ritorno sull'Investimento (ROI) lo si ha proporzionalmente ai numeri che si generano ed ai numeri base della tua attività commerciale.

Di sicuro non è un'applicazione adatta per chi fa fatturati esigui o che ha pochi clienti al suo attivo ma in ogni caso è sempre meglio avere anche il nostro parere prima di abbandonare.

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Perché dite che vi differenziate da tutti gli altri?

Perché al momento in cui scriviamo, 23 Aprile 2020, nessuno oltre noi ha sviluppato un complesso sistema di business intelligence basato su intelligenza artificiale che si occupa per tuo conto di creare campagne promozionali mirate "per singolo consumatore"... SI... 100.000 clienti corrispondono a 100.000 proposte differenti ognuna delle quali mirata sulla base di ogni singolo tuo cliente!

Perché si differenzia da una Fidelity Card?

Perché la fidelity card per come la conosciamo oggi è uno strumento superato ed uno spreco di risorse.

Pensaci bene: ognuno di noi ha nel suo portafogli (fisico o elettronico) le carte fedeltà di ogni tipo di esercizio commerciale quindi, a seconda del negozio all'interno del quale ci troviamo, estraiamo la nostra bella fidelity card per farci accreditare il corrispondente valore.

Questo significa che non è più fidelizzante, in quanto non andiamo nel negozio perché ci da un valore aggiunto, bensì perché ci fa comodo qualche altra cosa e, al momento di pagare, otteniamo quel plus (che in realtà è solo oramai una gratificazione) che in ogni caso non è stato l'elemento principale per il quale abbiamo scelto quel negozio.

Il nostro strumento invece ti permette di programmare azioni personalizzate per ogni singolo tuo cliente nonché di rendere interattivo il tuo rapporto con lui e per questo innescherà un VERO meccanismo di fidelizzazione per cui, quando il cliente verrà a fare acquisti da te (o nel tuo eCommerce) lo farà perché ti ha scelto e non perché gli conviene qualcos'altro...

In che modo potrò differenziarmi da altri competitor che eventualmente la utilizzano?

Semplice, in quanto ogni singolo utilizzatore (negozio o catena di negozi) avrà modo di effettuare il setup all'interno del pannello di controllo dove potrà impostare tutte le linee guida della sua politica commerciale... si tratta veramente di tantissimi parametri... farebbero prima ad incontrarsi due granelli di sabbia piuttosto che trovare un altro che ha impostato le stesse cose... 

Come posso dialogare con i miei clienti?

Tramite l'APP Mobile per Android/IOs che è compresa nel pacchetto di servizi che offriamo e che ti servirà per le tantissime iterazioni con i tuoi clienti, ovviamente, che l'hanno scaricata e si sono registrati

Cosa significa pagamento solo a risultati raggiunti?

Normalmente tutti i servizi web si pagano con un canone di noleggio mensile o annuale. Noi adotteremo una duplice formula: pagamento di un canone mensile/annuale per la piattaforma e l'applicazione mobile + una piccola percentuale sulle transazioni OPPURE, scommettendo sui risultati che insieme otterremo, ti lasceremo utilizzare tutti gli strumenti a disposizione incassando solo una percentuale che, in questo caso, sarà leggermente più alta ma pur sempre piccola.

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Dove posso vedere i prezzi che applicate?

Al momento non abbiamo pubblicato prezzi bensì diamo la possibilità di comprendere cosa facciamo.

Ci sarà una seconda fase a partire da settembre 2020 nella quale pubblicheremo i prezzi ed i bonus che rilasceremo a coloro che vorranno provare la nostra piattaforma integrata.

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Esiste o esisterà la possibilità di provare prima di acquistare?

Certo che si, considerando anche che scegliendo il pagamento solo a risultati raggiunti, quest'ultimo è a tutti gli effetti una trial. Se invece opterai per il canone fisso + una piccolissima percentuale sulle transazioni generate grazie al nostro sistema, potrai avere un periodo di prova che concorderemo insieme ed in ogni caso che varia dai 3 ai 6 mesi o più di utilizzo, a seconda di ogni singolo caso.

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Il periodo di prova deve essere pagato?

Come tutti i periodi di prova, ovviamente, si procede senza nessun pagamento.

Successivamente, al termine dello stesso, si inizierà con uno dei due piani che abbiamo citato. Chiaramente siamo e saremo molto selettivi nella scelta dei nostri clienti.

La nostra piattaforma non è per tutti e noi non vogliamo sprecare energie per chi non crede nel sistema o vuole perdere del tempo che per noi vale oro.

Non vogliamo far perdere tempo agli altri e non vogliamo che lo facciano perdere a noi!

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Utilizzate carte di credito o Paypal per i pagamenti?

Assolutamente no! Noi non vendiamo un FREDDO servizio online bensì accompagniamo i nostri clienti nell'evoluzione.

Con loro avremo un rapporto quasi costante, quindi, fattureremo quello che le tabelle riporteranno solo a prestazioni compiute. Si tratta di un doveroso atto di fede nei confronti dei nostri clienti; dovremo meritare la loro fiducia!

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Una volta scelto un piano tariffario potrò cambiarlo?

Certo che si, nulla è per sempre ed in ogni caso tra le clausole di salvaguardia del cliente inseriremo "l'applicazione del minor prezzo tra i piani tariffari di riferimento" proprio per far sentire sereno chi deve affidarsi a noi.

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Ci sono dei requisiti minimi di sistema come computer o altro?

L'unica cosa che serve è l'accesso ad internet; tutto viaggia in cloud quindi non devi preoccuparti di nulla.

Quante licenze posso attivare con un account?

Quelle che servono ovviamente tenendo conto che inseriamo delle limitazioni per motivi di sicurezza ma non devi avere problemi nell'autorizzare i tuoi collaboratori all'utilizzo del sistema.

Sarà più un problema tuo badare bene a concedere con parsimonia le licenze in quanto tutto il sistema opera sui tuoi dati e sui dati dei tuoi clienti, trattando anche dati sensibili sui quali hai delle responsabilità precise e contravvenirle può essere molto oneroso viste le attuali legislazioni in vigore.

Con la profilazione avanzata dei miei clienti potrei avere problemi con il GDPR?

Non più di quanti tu ne abbia già oggi.

Per poter trattare i dati delle tue fidelity card oppure del tuo ecommerce hai già l'obbligo di adempiere ad una serie di normative.

Il nostro sistema integrato ti consentirà di importare tutti i tuoi dati utilizzando il massimo della sicurezza e della cifratura.

Dovrai però utilizzare i dati secondo le specifiche sottoscritte dai tuoi clienti quando ti hanno concesso l'autorizzazione.

Noi potremo in ogni caso esserti di aiuto anche qualora tu debba far sottoscrivere nuovamente degli adeguamenti al GDPR utilizzando le nostre procedure on line.

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Relativamente all'APP mobile ci sono adempimenti riguardo il GDPR?

Nel momento in cui l'utente si registra gli viene sottoposta la tua privacy policy (che avrai già caricato a sistema) per cui quando registrerà l'applicazione gli verrà chiesta l'accettazione di tutto o parte della compliance per poter andare avanti.

Questo significa che se devi adeguarti al GDPR potrai tranquillamente utilizzare anche la nostra applicazione per farlo.

Al momento della pubblicazione delle tariffe, inseriremo anche tutte le casistiche tipo proprio per poter mettere tutti in condizione di poter valutare. Registrati per ricevere gli aggiornamenti e riceverai un avviso al momento della pubblicazione.

Perché parlate di Intelligenza Artificiale relativamente alla piattaforma?

In quanto una volta che avrai importato tutti i dati necessari al suo funzionamento, il nostro algoritmo proprietario 4BXR si occuperà di fare il resto apprendendo letteralmente dai comportamenti dei tuoi clienti e valutando il da farsi in termine di proposte ed altro.

Resta inteso che i dati sono criptati e che in nessun modo si conosceranno i dati individuali ed eventuali dati sensibili (per le profilazioni avanzate) in quanto tutto il sistema lavora con i codici delle tue fidelity card o i tuoi codici cliente per quanto riguarda gli ecommerce.

CHIEDI SUBITO UN CONTATTO

GRATIS E NON INVASIVO - SCRIVICI SUBITO

Copyright © Big Data Innovation Group Srl. Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente documento, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Big Data Innovation Group Srl. Tutti i Marchi sono registrati e di proprietà della società Big Data Innovation Group Srl - Via Paolo Emilio, 34 - 00192 Roma

Privacy Policy

error: Alert: Content is protected !!