Come fidelizzare i clienti: idee per fidelizzare i clienti

Come fidelizzare i clienti: scopri le migliori idee per fidelizzare i clienti ed in generale i suggerimenti per lavorare in modo importante sotto l'aspetto della fidelizzazione.
Ricorda che un cliente soddisfatto rappresenta la migliore soluzione tra tutte le strategie di business

Tabella dei Contenuti

GESTISCI CON NOI LA TUA PRESENZA DIGITALE

Big data e marketing e Big Data e Analytics: sta arrivando una corsa all’ultimo numero di dati eCommerce

Si cerca su Google “fidelizzazione dei clienti” e si trovano titoli che evocano miracoli ma fidelizzare un cliente è una delle prime cose che mi hanno insegnato a fare quando facevo il venditore, nei primi anni della mia carriera lavorativa.

Si perché prima di andare a cercare un nuovo cliente, cosa da non disdegnare assolutamente ma da fare contemporaneamente, è bene fidelizzare, ossia rendere fedele alla tua azienda il cliente.

Se per esempio vogliamo vedere cosa dice a tal proposito Wikipedia a proposito di fidelizzazione, leggiamo testualmente: “La fidelizzazione indica l’insieme delle azioni di marketing volte al mantenimento della clientela già esistente e si realizza principalmente attraverso una serie di strategie volte a creare il più elevato grado di soddisfazione del cliente.

Non esistono casi nei quali non è possibile fidelizzare un cliente.

Se vendo abbonamenti telefonici posso vendere ai miei clienti altri servizi a valore aggiunto, se vendo prodotti (qualsiasi essi siano) posso cercare di vendergliene altri nel tempo.

Perfino se vendo immobili potrei comunque, fidelizzando il mio cliente, avere altri ritorni nel tempo come altri immobili da vendere o comprare, un amico o parente presentato che può aver bisogno dei miei servizi ecc.

Fidelizzare i clienti, per chi vende è un “must”. Va fatto a tutti i costi.

Allora cos’è la fidelizzazione del cliente?

è un’opera molto lunga e complessa che deve durare nel tempo, semplicemente perché un cliente fedele torna da te, compra ancora da te, ti presenta altri potenziali clienti fino a diventare una sorta di tuo testimonial.

Il problema però (perché questo è veramente un problema), è che oggi quando si parla di fidelizzazione dei clienti una delle prime cose che ci si immagina è la classica carta fedeltà, delle quali siamo pieni all’interno dei nostri portafogli oppure delle quali abbiamo saturato lo spazio di archiviazione delle nostre APP da smartphone.

Si perché ormai abbiamo le fidelity card di tutti, come fosse una collezione di francobolli (esistono ancora?), di soldatini (quanto mi piacevano) oppure di Tex e Supereroi della Marvel…

Ed i negozianti che le “erogano”, lo fanno con una nonchalance da far fare i brividi.

Ma per rimanere alla domanda: cos’è la fidelizzazione del cliente, dobbiamo rispondere in definitiva che è rappresentata da tutte quelle azioni e pratiche messe in campo per aumentare a tal punto la soddisfazione del cliente fino al punto di identificarci come la risposta al suo bisogno nel nostro settore di riferimento.

Fino a qui siamo rimasti nell’accademico ma poi per andare al pratico? 

Come fidelizzare i clienti: cosa fare e cosa non fare per fidelizzare i clienti

Evitiamo le belle parole e pensiamo a quello che fanno le compagnie telefoniche per rendere “costanti” i propri clienti (ovviamente scherzo).

Promozione per tutti i nuovi clienti… a sole… così i clienti passano dalla compagnia “A” alla “B” per avere uno sconto e poi viceversa ritornano nella “A” e ne ottengono un altro.

Bella strategia di marketing!

Questo è quello che mai va fatto.

Non si può mettere in competizione i clienti nuovi con i vecchi e solo per acquisirne di nuovi fanno degli sconti promozionali esagerati per il primo anno o per un altro periodo di tempo.

Ma la stessa cosa ha fatto qualche tv via “cavo”.

Di esempi ne potremmo fare tanti altri ma più di mettere in competizione tra loro i tuoi clienti proprio non potresti fare.

Come fidelizzare i clienti: perché fidelizzare un cliente

Perché fidelizzare i clienti? ci sono troppe cose delle quali oggi si fa un uso troppo poco misurato: web marketing (ci sono tantissimi guru che ti vogliono svelare il segreto che nessuno sa… loro per primi), social media (basta avere un profilo sui principali social e sopratutto avere dei like e sembra di parlare con l’influencer di turno).

Nella maggior parte dei casi ci sono solo persone che hanno l’abitudine di copiare le 4 cose che gli hanno insegnato in qualche corso di marketing (e questo è il minimo), ma sempre più si tende a voler schematizzare ogni cosa pensando al marketing ed al web marketing come a delle formule magiche e, operando in questo modo, più che creare una strategia tesa a fidelizzare il cliente, si cerca di studiare la formula come fosse calcolare un perimetro.

Il cliente deve essere fidelizzato perché è l’unico mezzo per continuare a lavorare con lui ed un cliente che è fidelizzato ti accompagnerà in un percorso senza fine.

In finale è il tuo datore di lavoro al quale devi rispondere e per il quale devi operare cercando di soddisfarlo al meglio.

Ed il cliente ti premierà con la sua costanza nel tempo oppure semplicemente parlando bene di te.

Ci sono solo vantaggi con i clienti fidelizzati e allora con il cliente ricordiamoci sempre di avere a che fare con il nostro datore di lavoro e sarà lui a “svelarci tutti i vantaggi della fidelizzazione” con il suo comportamento.

Come fidelizzare i clienti: la fidelizzazione dei clienti online ed offline

E qui torniamo per un attimo alle fidelity card semplicemente per ricordare una cosa: prima dell’eCommerce avevamo a che fare con i soli negozi fisici ma oggi con le vendite online c’è una diversa strategia di fidelizzazione?

Rendere un cliente fedele è come scrivere un post! Ma sei matto dirà qualcuno?

Ma si! Lasciamolo dire anche a tanti, ma vi spiego subito perché è come dico: quando fate un post scrivete per i motori di ricerca oppure lo fate per i vostri potenziali lettori?

Bene!

Per rendere fedele il vostro cliente dovete fare lo stesso sforzo di chi vuole scrivere un post non per “vincere la guerra del posizionamento nei motori di ricerca”, bensì per dare valore al suo potenziale lettore.

In questo momento io vi sto parlando come a degli amici al bar e non sto guardando all’ottimizzazione del post in funzione motori perché il mio obiettivo è dare un minimo di valore a chi vuol leggere questo post che NON VUOLE ASSOLUTAMENTE essere uguale agli altri, ma non per “passare il vaglio del copyscape”, bensì semplicemente perché voglio trasmettere tutta la mia e nostra conoscenza nel mondo della fidelizzazione a tal punto da farvi render conto che, se avete l’obiettivo di conquistare la fiducia dei vostri clienti state nel posto giusto.

Insomma, riuscire a farvi capire chi siamo veramente è l’unico modo per darvi valore.

Ecco, ricordate sempre che se volete rendere fedele, costante, ricorrente (ditela come volete) un cliente, dovete necessariamente dargli del valore. Sempre.

Ma allora cosa hai citato a fare le fidelity card?

Semplicemente perché domandatevi quale valore può dare una fidelity card ad esempio di un supermercato.

Ho la carta fedeltà della Conad, di Esselunga, di Carrefour, ma anche della Coop, Pewex, Super Elite, Castoro, Emmepiù…. Basta per favore.

Domandatevi a cosa possono servire tutte queste carte fedeltà e quale valore mi danno?

Solo quello di tirar fuori la carta giusta a seconda del supermercato all’interno del quale vado a fare la spesa.

Tanto poi prenderò un premio da questo uno dall’altro e così via; ci sono poi coloro che ti fanno accumulare punti in più anni, che te li convertono ecc.

Ma se foste voi a dover spendere (perché non si tratta di un investimento) tutti quei soldi per dare a tutti delle card che non portano alla vera fedeltà, lo fareste?

Secondo me assolutamente no!

La fidelity card va assolutamente sorpassata e ripensata in modo totalmente differente.

Il cliente tornerà da noi solo se viene coinvolto, se lo mettiamo al centro delle attenzioni, se facciamo delle attività di sconto solo per lui o lei (sconti personalizzati).

Con l’avvento dell’eCommerce poi ci troviamo di fronte come ad un terzo incomodo…

Facciamo le fidelity card elettroniche?

Torniamo di nuovo allo stesso ragionamento di prima.

Scrivo per i motori o per i miei utenti/clienti?

Potrà cambiare il mezzo di comunicazione quando andiamo online oppure nel negozio fisico ma il fine deve essere sempre lo stesso.

IO LAVORO PER IL MIO CLIENTE!

In definitiva la risposta al quesito se ci sono differenze nella fidelizzazione dei clienti online ed offline è: si ma solo nel mezzo e non nel fine e nel modo.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®

Per parlare di questo delicato argomento è bene sintetizzare gli scenari che ipotizziamo in futuro sulla base delle conoscenze che abbiamo.

Risulta inevitabile che il mondo intero andrà sempre più verso il commercio elettronico ma questo non significherà la chiusura totale dei negozi.

In finale la stessa Amazon sta aprendo degli store, anche se senza personale di cassa ed ancora in fase di test.

Inevitabilmente però, tutti quegli acquisti ricorrenti e non problematici vengono ormai e sempre di più effettuati via web.

Con il passare degli anni e delle generazioni, i consumatori del futuro che sono i bambini di oggi, saranno sempre più proiettati al web per gli acquisti ed allo svago per la parte di negozi fisici.

E se è vero che è bello fare la spesa, è altrettanto vero che farsela consegnare a casa è una comodità da non poco o addirittura andarla a ritirare già pronta all’orario in cui puoi e sopratutto nel tuo negozio vicino casa è l’ideale per chi è sempre fuori per lavoro ed ha i tempi ridotti al minimo.

Serviranno però sempre degli showroom e delle persone che illustrino le caratteristiche dei prodotti, che convincano i clienti a fare la scelta migliore per soddisfare i loro bisogni.

Allo stesso tempo l’errata corsa all’eCommerce a tutti i costi sta spingendo tutti verso l’online senza una strategia ben precisa e sopratutto in moltissimi casi verso mezzi che, a nostro avviso sono pericolosi.

Quali? Vendere su Amazon oppure su Ebay, aprire uno store su Facebook o su Instagram oppure più semplicemente aderire a JustEat oppure ai mega portali delle associazioni di categoria.

Dentro questi giganti sei tutti e nessuno.

Non costruisci nulla per te e lavori con mezzi di terzi che te li mettono a disposizione solo perché vogliono avere a disposizione l’oro del nostro tempo: i dati!

Se guardiamo ad Esselunga un articolo di truenumbers parla di un fatturato di 224 milioni nel 2019 che erano 180 milioni nel 2017 (fonte economyup) ma che stante un’intervista su Repubblica al ceo del 24 marzo 2020, afferma che sono arrivati al 4%… considerando che hanno fatturato oltre 8 miliardi… fate voi i conti.

E secondo voi avrebbero potuto fare questa crescita se si fossero rivolti ad altri? Se avessero utilizzato mezzi di altri?

Perché avete un negozio tutto vostro e poi affidate a Facebook il vostro negozio online?

Avete un negozio di abbigliamento? E’ come se faceste entrare in partnership Zalando… lo fareste?

Avete un alimentari? Mettereste un angolo di Esselunga al vostro interno anche solo come servizi?

Vendere online è come avere un’altra attività parallela da curare in tutti i suoi particolari che possono essere curati solo da voi e che solo voi potete far crescere, proprio come il vostro negozio fisico.

eCommerceVolution, vuole essere il VOSTRO sistema di vendita online ed il VOSTRO ecosistema di funzioni di fidelizzazione, costruito su base vostra.

Deve diventare il vostro strumento di proximity commerce. Che significa? Che se avete un negozio di alimentari a Roma è improbabile che possiate servire un cliente a Milano (a meno che non abbiate un negozio di specialità ed originalità ma sul quale online dovreste spendere fior di soldi in advertising o pubblicità che dir si voglia) mentre è molto probabile che possiate dare un grosso servizio ai clienti limitrofi alla vostra attività commerciale.

Quegli stessi clienti che ritornando a casa oggi fanno la spesa altrove e vengono ad acquistare da voi le sole cose che hanno dimenticato o che gli fa comodo acquistare.

Voi potreste fargli trovare la spesa pronta, magari la fate pagare anche online oppure la pagano alla consegna, potreste consegnarla a casa.

Ma quasi la stessa cosa può valere per un negozio di abbigliamento che può mettere online (per i suoi clienti abituali) un comodo catalogo, magari con novità e prodotti sempre in evidenza e che possa dare tutte le info possibili proprio sui nuovi arrivi, facendo in modo che il vostro cliente è come se fosse venuto a trovarvi nel punto vendita.

La differenza con Facebook, Amazon, Instagram, JustEat?

E’ la vostra applicazione, personalizzata per voi, con i vostri loghi, che gli utenti trovano e scaricano dallo store Apple o Google a vostro marchio.

Volete mettere?

È semplice da usare ed ha un ottimo ecosistema di fidelizzazione (consulta tutte le caratteristiche) ma se voleste c’è tutto il nostro supporto per farvela avviare o gestirla in vostro conto, considerando di avere a disposizione un ufficio marketing tutto per voi.

Ovviamente se la gestite da soli (l’abbiamo realizzata per renderla usabile anche da un bambino) pagherete solo il piccolo canone mensile stabilito, mentre se dovessimo essere il vostro ufficio marketing ci sono delle offerte pensate proprio per consentirvi di lavorare senza pensiero alcuno, faremmo tutto noi in vostra vece.

eCommerceVolution è un’APP che ti permetterà di fidelizzare al massimo i tuoi clienti grazie alle sue funzioni che andiamo a scoprire…

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: registrazione al sistema

  • REGISTRAZIONE TRAMITE fidelity card: se hai già un sistema di “presunta fidelizzazione” attivo, è ora di passare al digitale. Carica in un batter d’occhio le tue anagrafiche nel nostro sistema ed ecco che i tuoi clienti, quando installeranno l’APP potranno identificarsi con la propria carta fedeltà attiva. [IMMAGINE 3]
  • HAI UN SISTEMA DI fidelity card MA IL TUO CLIENTE NON L’HA MAI VOLUTA: nessun problema, può infatti richiederla al primo accesso, compilare i dati necessari, scegliere in quale punto vendita farsela recapitare (se hai più di un punto vendita) ed a quel punto il gioco è fatto. Riceverà dal sistema un codice temporaneo che verrà sostituito quando gli farai avere la sua fidelity (per cui andrai a sistema e, prima di consegnargliela, sostituirai il codice temporaneo con in numero della carta) e verrà automaticamente riconosciuto. [IMMAGINE 4]
  • NON HAI UN SISTEMA DI fidelity card E NON VUOI AVERLO; COME UTILIZZARE ECOMMERCEVOLUTION: potrai chiedere ai tuoi clienti di registrarsi richiedendo l’accesso e procederanno sempre con il codice temporaneo che, in questo caso, diventa definitivo. Qualora tu vorrai implementare un sistema di carte fedeltà potrai sempre farlo altrimenti il sistema procederà lo stesso. [IMMAGINE 5]
  • IL TUO CLIENTE NON VUOLE AVERE LA fidelity card A PRESCINDERE CHE TU ABBIA IL SISTEMA: come sopra potrà procedere con il codice temporaneo che diventa definitivo ma tu in ogni caso potrai avere le statistiche dei suoi acquisti.
  • REGISTRAZIONE DEL TUO CLIENTE TRAMITE IL SUO NUMERO DI TELEFONO: il tuo cliente potrà decidere di registrarsi, o tu potrai decidere di farlo registrare anche con il proprio numero di cellulare ed accederà a tutte le funzioni come sopra (cooming soon)

Questi passaggi ti consentono già di avere un SISTEMA di controllo del tuo fatturato ed è la cosa più importante… ma passiamo alle funzioni attive per quanto riguarda la fidelizzazione.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: recensioni

  • RECENSIONI INTERNE: le recensioni sono importantissime ma, al contrario di quelle come ad esempio su Amazon, che sono aperte e disponibili a tutti, queste sono visibili solo a te. Pertanto ogni qualvolta il tuo cliente avrà completato un acquisto, se avrai scelto di chiedergli tutta una serie di domande (set di recensioni) gli apparirà la possibilità di rispondere con un voto ed un commento. Potrà rispondere una sola vosta. Questa funzione è per te importantissima perché per prima cosa ti permette di avere info direttamente dal cliente e quindi può aiutarti a migliorare il servizio che gli offri; facciamo un esempio: gli hai preparato la spesa che lui ha ordinato tramite l’APP ma ha ricevuto la merce in modo disordinato ed alcune confezioni sono rovinate. Se hai chiesto tra le domande anche cose di questo tipo, potrà fartelo sapere e tu potrai procedere ad avvertire chi prepara il tutto di fare maggiore attenzione (oppure varrà per te se fai tutto da solo) ma in ogni caso ti aiuterà a capire cosa migliorare nella tua filiera.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: profilazione avanzata

  • PROFILAZIONE AVANZATA: potrai effettuare tutti i “sondaggi” che vuoi e quindi potrai (con il consenso dei tuoi clienti) effettuare domande anche in sequenza periodica, su usi e consumi, comportamenti di acquisto, preferenze ed altro; questo ti permetterà di capire meglio i tuoi clienti per offrire loro cose sempre in linea con le aspettative. anche in questo caso si tratta di informazioni che sono solo per te e non sono neanche condivisibili.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: prodotti in evidenza

  • PRODOTTI IN EVIDENZA: con questa funzione, potrai fare due cose molto importanti, la prima proporre in evidenza, la seconda monetizzare con i tuoi fornitori. Mi spiego meglio. Per ogni prodotto che tu vorrai mettere in evidenza, potrai pubblicare fino a 5 immagini personalizzabili, 1 video ed un audio. Hai una GASTRONOMIA o NEGOZIO DI ALIMENTARI/MACELLERIA? Prepari un bel prodotto pronto per la vendita, gli scatti 5 belle foto per farlo vedere in varie modalità differenti, puoi girare un video per illustrare le modalità di preparazione e potresti anche mettere un audio per come servire a tavola o anche per le modalità di preparazione stesse (faciliterai chi vuole ascoltare ma non vuole vedere). Il pranzo è servito. Con l’invio della notifica, i tuoi clienti sapranno che hai aggiunto un piatto e quindi potranno andare immediatamente a vederlo con tutte le sue caratteristiche. Hai un NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO/CALZATURE? Hai un nuovo capo o addirittura una nuova collezione da presentare ai tuoi clienti? Fai delle belle foto (se hai una collezione ad esempio di 10 capi fai 5 foto per ogni capo), fai un video di presentazione per ognuno di essi e postali ognuno in una data differente. Se hai 10 nuovi capi e li presenti in 10/15 giorni ai tuoi clienti, ricorderai sempre di esserci (mai invadere la privacy altrui sii sempre moderato con la quantità delle notifiche) poco e spesso, solleticando la sua attenzione e le tue vendite aumenteranno sicuramente. Passiamo alla MONETIZZAZIONE: sia nel caso del piatto preparato che del nuovo capo o collezione, potresti richiedere al tuo fornitore un contributo per mettere in evidenza questo o quell’altro prodotto. NON ridere, lo so che stai pensando! Guarda che nella Grande Distribuzione di qualunque natura è prassi consolidata PAGARE per inserire delle nuove referenze in vendita. Perché non dovrebbe essere così anche nel tuo caso. Ovvio che devi avere un negozio che fa gola, ma in ogni caso l’arte della trattativa può portare a risultati che neanche immagini. potrai chiedere dei contributi in denaro oppure in merce stessa, per te è sempre MONETIZZAZIONE oltre che essere una messa in evidenza per i tuoi clienti.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: volantini digitali

  • VOLANTINI IN DIGITALE: sia che tu già faccia delle attività promozionali a mezzo volantino che no, potrai renderli disponibili in digitale all’interno dell’APP. Se già fai questo tipo di lavoro sai che l’80% dei volantini cartacei viene gettata nella spazzatura e solo il 20% viene letta. In questo modo potrai ottimizzare le quantità in stampa ma, sopratutto, con il VOLANTINO DIGITALE, avrai la certezza che i tuoi clienti lo possano usare e non gettare. Se invece non hai mai fatto stampa e distribuzione di volantini QUESTO E’ IL MOMENTO DI INIZIARE. E’ GRATIS. Se hai necessità di supporto noi ci siamo sempre… possiamo essere il tuo ufficio grafico.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: offerte last minute

  • OFFERTE LAST MINUTE: sia che tu abbia dei prodotti con scadenza breve, una collezione di abbigliamento che devi terminare perché c’è il cambio di stagione o semplicemente perché hai trovato un’opportunità irrinunciabile con la quale puoi fare affari con i tuoi clienti, potrai pubblicare delle OFFERTE LAST MINUTE in stile volantino digitale ed anche in questo caso notificarle ai tuoi clienti. Strategicamente potrai alternare la pubblicazione di volantini digitali per periodi più lunghi ad offerte mirate anche giornaliere.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: supporto clienti

  • SUPPORTO CLIENTI & RICHIESTE DI ASSISTENZA: il TUO cliente non deve mai sentirsi SOLO! Con la gestione automatizzata dei ticket di assistenza potrai tracciare tutto quello che succede nel tuo negozio o nella tua catena di supermercati. Per tutti gli argomenti che tu definirai, il cliente potrà richiederti assistenza e tu potrai sapere a che punto è ogni richiesta, modificarne lo stato quando è completata ed averne la più totale gestione, sopratutto tracciata. Anche questo è un motivo di alta fidelizzazione. Maggiore supporto offri ai tuoi clienti più sarai il loro punto di riferimento nel tuo settore/business.

Come fidelizzare i clienti con eCommerceVolution®: notizie ed eventi

  • NOTIZIE ed EVENTI: sono 2 sezioni differenti ad alto valore di fidelizzazione se usate correttamente. Ormai siamo invasi di NOTIZIE e di portali che ci offrono l’ultimo minuto di tutto tanto che ormai le guardiamo quando proprio non abbiamo nulla da fare; ma il web purtroppo è una distrazione continua ed anche uno zappingo continuo tra questa e quella distrazione (pubblicità o altro). Per questo motivo, se deciderai di curare il tuo BLOG interno all’APP, farai in modo che i tuoi clienti, per essere tuoi lettori debbano usare l’APP ed il cerchio si chiude… sono dentro… possono acquistare! Perché NON dare la possibilità di CONDIVIDERE SUI SOCIAL? Perché i social rappresentano la distrazione e noi non vogliamo che il nostro cliente si distragga ma sia attento alle nostre notizie/proposte. Ecco che se creiamo un circuito chiuso, sarà meno sollecitato a saltare altrove a meno che non decida di chiudere l’APP direttamente ma sappiate che, statisticamente, in 9 casi su 10, veniamo indotti alle azioni, non le facciamo di proposito. Evitare quindi le sollecitazioni che arrivano dall’esterno li terrà concentrati sul vostro obiettivo. Stessa cosa per quanto riguarda gli EVENTI che possono essere inseriti nel calendario direttamente, ma non possono essere condivisi.

Come fidelizzare i clienti: tutti i vantaggi della fidelizzazione con eCommerceVolution®

Gli 8 punti sopra toccati fanno parte di quello che noi amiamo chiamare ecosistema di fidelizzazione che si completa con altri 2:

  • eCommerce SMART con eCommerceVolution: carica i prodotti importando un foglio excel che contiene tutte le informazioni utili ed il sistema provvederà a fare tutto da solo; con meno di 15 secondi puoi caricare 9.000 referenze e tutte le loro informazioni fondamentali. Non occorre che tu abbia un gestionale in quanto in questo modo puoi fare tutto con la massima semplicità. Puoi caricare il foglio con le informazioni tutte le volte che vuoi ed immediatamente le variazioni saranno utilizzabili da tutte le APP. Potrai variare prezzi, descrizioni, entità delle promozioni, scorte e tutte le altre informazioni tutte le volte che vuoi. IL MASSIMO per chi vuole avere un sistema facile e velocemente utilizzabile. L’eCommerce ha un sistema di chat interna per ogni ordine e ti consente di scambiare messaggi con il cliente che riceverà delle notifiche push e potrà risponderti immediatamente. Prodotto non più disponibile? Terminate le scorte? Merce non vendibile in realtà anche se disponibile? Nessun problema, puoi proporre al tuo cliente delle alternative immediatamente prima di chiudere l’ordine, attendere la sua conferma per arrivare poi a prepararlo o spedirlo. Se vendi prodotti a peso come generi alimentari hai in ogni caso a disposizione i decimali e potrai confermare l’ordine al cliente con il reale peso che andrai a far pagare pertanto lo scontrino del cliente sarà sempre esatto al centesimo!
  • sconti personalizzati per singolo consumatore: è finita l’era degli stessi sconti per tutti quanti nello stesso modo e nella stessa quantità; puoi avere 2 tipologie di algoritmi che vanno ad elaborare dei modelli comportamentali per tutti i tuoi clienti. Uno ad uno. E così per ognuno di loro potrai creare una politica di sconto personalizzato fino ad arrivare a creare un intero volantino digitale personalizzato, cliente per cliente.

Questi 10 punti se ben e costantemente utilizzati portano il tuo cliente a capire che tu SEI ALMENO AL PARI dei grandi giganti dell’eCommerce se non SUPERIORE e vi spiego subito il perché prima di passare ai due punti sopra.

Amazon ha fatto la sua fortuna grazie a:

  1. praticità di acquisto
  2. garanzia inequivocabile del reso
  3. assistenza puntuale
  4. logistica impeccabile

Ho tralasciato l’aspetto prezzo perché è un ragionamento troppo vasto da affrontare e non è questo il tema; posso sintetizzare dicendo che Amazon non è sempre il più a buon mercato… anche perché sono coloro che vendono sul suo portale a fare le offerte…. a meno che non si tratti di prodotti proprio di Amazon… (ma questa è altra storia)

Sui primi 3 punti tu puoi competere alla pari, anzi hai il vantaggio di avere un negozio, cosa che Amazon non ha… sul 4° non hai necessità di competere in quanto il tuo obiettivo deve essere il proximity eCommerce e non l’eCommerce GLOBALE.

Avere un eCommerce “aperto al mondo” significa grandi investimenti in advertising ma di questo parliamo appositamente nel post dedicato alla pubblicità online come funziona?

Concentriamoci sull’eCommerce di prossimità.

Devi vendere ai clienti che sono nel tuo raggio di azione.

Devi concentrarti sulla preparazione e ritiro in negozio piuttosto che nella spedizione.

È in fase di implementazione la funzione di spese di spedizione con la prossima release che sarà disponibile a breve ma in ogni caso se tu hai un negozio a Roma nel quartiere prati, non devi avere l’obiettivo di vendere a Milano ma neanche dall’altra parte di Roma.

Ti devi concentrare sul tuo raggio d’azione e “catturare” tutti i clienti possibili offrendo loro i 3 servizi di cui abbiamo parlato prima.

Non spendere soldi in pubblicità inutile ma dai servizio e valore ai tuoi clienti.

Con la TUA APP potrai, facendola installare a tutti, “essere sempre con loro” e diventare il loro punto di riferimento per la tua attività commerciale/business.

Veniamo ora alle due funzioni di cui sopra.

ECOMMERCE SMART CON ECOMMERCEVOLUTION

Uno dei problemi, sopratutto delle attività commerciali che vendono FOOD o in ogni caso prodotti vari per la casa/cura della persona ecc, può essere la disponibilità del prodotto.

Fermo restando che hai a disposizione la gestione dello stock per il negozio, potresti per qualsivoglia ragione non averlo comunque disponibile e questo potrebbe essere un problema.

Si potrebbe anche presentare una situazione imprevista (prodotto deteriorato e non vendibile, già fisicamente venduto ad altro cliente ecc) e qui interviene la chat interna che si attiva per ogni ordine che ti viene fatto.

Potrai comunicare con il tuo cliente proponendogli alternative e, quando l’ordine potrà considerarsi chiuso (sappi che in caso di variazioni l’ordine verrà messo in attesa della conferma definitiva del cliente per evitare contestazioni) tutto procederà.

Questa funzione renderà l’esperienza di acquisto del tuo cliente proprio come fosse in negozio: mi dia 2 etti di prosciutto di Parma… Devo iniziarlo, preferisce prendere dell’altro o le sta bene la fetta piccola? No mi dia dell’altro! Ok le propongo un bel San Daniele che ne dice? Ok proceda… Stesso sistema!

Oppure… Provo questa maglia con la taglia M… Guardi che questo tipo di lavorazione tende ad essere in realtà più stretta pertanto le consigli di provare direttamente la L… Ok mi provo la L!

Come se fossi nel negozio, solo che tutto avviene tramite notifica e CHAT INTERNA all’ordine.

Il cliente riceverà anche un riepilogo di quello che acquista sempre tramite mail indicata e ogni qualvolta lo stato dell’ordine varia (richiesto, approvato, in preparazione, spedito) riceverà una comunicazione che lo informa sullo stato dello stesso… a che punto siamo?

SCONTI PERSONALIZZATI

Che tu abbia già un sistema di tracciamento degli acquisti tramite fidelity card oppure no, se vuoi veramente far evolvere il rapporto con i tuoi clienti dovrai passare alle PROMOZIONI PERSONALIZZATE.

Ogni cliente si deve sentire al centro dell’attenzione e sarà tanto soddisfatto quanto saprà che quello sconto è SOLO PER LUI.

Al momento non esiste sul mercato un prodotto simile… c’è il nostro.

1.000 – 10.000 – 100.000 clienti… centomila sconti personalizzati sulla base dei loro comportamenti.

Il rilascio di questa funzione avverrà entro il 2022…

… e sarà il BOOSTER per la TUA attività commerciale.

GESTISCI CON NOI LA TUA PRESENZA DIGITALE

eCommerceVolution® APP - Perché utilizzarla

Guardando questi brevi video, scoprirai come potrai modernizzare la tua attività commerciale con la nostra soluzione integrata!

1) Un sistema di vendita digitale...

2) potrebbe garantirti il futuro...

3) potrebbe farti eliminare gli sprechi...

4) potrebbe fidelizzare i clienti...

5) e se i tuoi sintomi sono questi...

6) allora ecco la soluzione...

Big Data Innovation Group: chi siamo

Ti presentiamo eCommerceVolution: eVolvi con i tuoi clienti

Big Data Innovation Group: che facciamo

Percorsi di lettura: tutto ciò che devi sapere

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Reddit
VK
Tumblr
Digg
StumbleUpon
Pocket
XING
OK
Email
WhatsApp
Telegram
Torna su
error: Alert: Content selection is disabled!!